DESTINAZIONI

Telefono: +39 0685356180 / +39 0685856665 | Mail: info@e-vacanze.it

Luoghi da vedere a istanbul

Istanbul, 5 luoghi di maggior interesse

L’inizio della stagione più mite è uno dei periodi migliori per visitare le città e le coste del Mediterraneo.

Innanzitutto il clima è meno umido. Questo permette ai turisti di visitare le città più interessanti della Grecia e della Turchia senza l’eccessiva temperatura. Le stesse strutture alberghiere sono meno affollate durante questo periodo, e qualsiasi angolo di macchia mediterranea è un vispo mosaico di colore verdastro.

La città di Istanbul quest’anno vivrà un periodo pasquale abbastanza atipico, ma che accade saltuariamente. Infatti, sia la Pasqua ortodossa che quella cattolica cadranno di domenica, e questo evento così speciale intensificherà l’atmosfera multietnica e vivace di una città che già per sua natura è magica tutti i giorni. Quindi perché non approfittare e partecipare a tutte quelle iniziative ed eventi che si svolgeranno inevitabilmente nei luoghi di maggior interesse storico e culturale della città?

SANTA SOFIA

Un esempio di come le diverse religioni abbiano abitato questa città nel corso dei secoli è la basilica di Santa Sofia. La basilica di Santa Sofia ( o Haghia Sophia ) è stata costruita dall’imperatore Giustiniano nel 537 ed è uno dei principali monumenti di Istanbul. E’ stata una cattedrale cristiana, poi greco-ortodossa, poi ancora moschea ed infine, a partire dal 1931, è diventata un museo.Luoghi da vedere a Istanbul

SULTANAHMET

L’importanza storica e culturale della città di Istanbul come centro della cultura bizantina, romana e ottomana è possibile già ammirarlo passeggiando nel cuore della città vecchia e a Sultanahmet, la maestosa moschea che accoglie migliaia di visitatori durante l’anno. Risalente al XVII secolo, la moschea può vantare ben 7 minareti e decine di migliaia di piastrelle blu al suo interno, motivo per cui prende ha preso il nome di “Moschea Blu“.

Moschea Blu Istanbul

PALAZZO TOPKAPI

E’ il monumento più importante della cultura ottomana ed è composto da un complesso di caseggiati abitati dai sultani. Anch’esso oggi divenuto museo, il Topkapi è un luogo che custodisce i tesori delle dinastie ottomane (gioielli, gemme preziose e diamanti ) ed è affacciato direttamente sul mare.

GRAND BAZAAR

Un altro luogo sensazionale della città di Istanbul è il Grand Bazaar. Costruito nel cuore della città, il grand bazaar è ad oggi il più grande mercato coperto del mondo, ed è un grande contenitore di
oggetti stranissimi, tappeti, dipinti, manufatti antichi e moderni che sarebbe altresì impossibile da trovare in un’altra città d’Europa! Ovviamente, continua ad essere uno tra i maggiori ed importanti mercati delle spezie.Grand Bazaar Istanbul

STAZIONE DI SIRKECI

Agatha Christie e Graham Greene ambientavano molti dei loro racconti sui treni dell’Orient Express. Ad oggi la stazione di Sirkeci è diventato il museo che raccoglie fotografie e cimeli di ogni tipo e che riguardano un tempo antico ma affascinante, romantico e avveniristico, anche se attualmente mancano i famosissimi treni i quali arrivano una volta l’anno in versione luxury.

La selezione di questi 5 luoghi di Istanbul è una percorso quasi obbligato per chi decide di visitarla durante un week end o una vacanza breve, e sopratutto per coloro i quali sono incuriositi dalla storia e dalla cultura di una città che è stata da sempre una zona confine tra l’Europa e l’Asia, ma potremmo descrivere decine di altre moschee, chiese cristiane e ortodosse di cui vale la pena almeno accennare qualcos’altro.

Come ad esempio per la Cisterna Basilica ( letteralmente “Il Palazzo sommerso”). Non molto distante da Santa Sofia, è un esempio di basilica romana che l’imperatore Giustiniano fece convertire in una grande cisterna ( alcuni testi storici segnalano che furono impiegati ben 7000 schiavi ). Attualmente è possibile visitarla accedendo da una scalinata molto ripida che porta verso il suggestivo luogo sotterraneo, ed è consigliabile portare una felpa o qualche indumento più pesante per prevenire lo sbalzo termico!

Inoltre una gita sul traghetto lungo lo stretto del Bosforo è molto gradevole e rilassante. Basta recarsi nei pressi della stazione Eminönü per poter imbarcarsi sulla nave e completare la visita della città guardando le bellezze della costa.

 

 

admin

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *